Il segreto di Canzona mette a nudo il Re

Scheda B.4.06 - Inserimento: 06.2010 - Autore: m.r.
Vi ricordate l'avvocato Giacinto Canzona ?

Gli abbiamo dedicato ben 3 schede (qui a destra), e ora completiamo il quadro... con questa.

Lo abbiamo già detto: la vicenda di questo (vero) avvocato specializzato nel propalare (false) notizie è ormai un paradigma assoluto. E non riguarda questo suo incredibile hobby, ma il sistema della stampa.

PREMESSA 1: ricordiamo che non abbiamo potuto verificare tutte le centinaia di 'notizie' propalate da questo simpatico signore. Alcune potrebbero persino essere vere: noi diciamo solo che quelle che abbiamo verificato sono TUTTE false o inverificabili.

PREMESSA 2: molti avvocati (anche di notorietà nazionale) si danno da fare per "andare sui giornali". Non ci interessa questo aspetto: noi sconsigliamo di scegliere legali capaci di farsi pubblicità a spese del cliente, ma la cosa non riguarda questo sito.

Alla nostra ricerca interessa il comportamento dei media: perchè il sistema 'vende' tanta fuffa ? E qual è la logica di tale affabulazione ?

INSOMMA: QUALE MINDSCAPE, QUALE PAESAGGIO MENTALE SI VUOLE COSTRUIRE ?

PERCHE' TORNIAMO A PARLARE DELL'AVVOCATO CANZONA ?
ATTENZIONE:
vuoi aiutare l'OSSERVATORIO SULL'INFORMAZIONE, e il nostro sito ? L'unico supporto ci arriva dai visitatori: grazie se ti abboni alla newsletter (in home) e se ci segnali ai tuoi amici.

Ci aiuti inoltre se ci segnali casi o esempi di malainformazione, possibilmente su media nazionali e su argomenti di largo interesse. Puoi segnalarceli attraverso il form della sezione SCRIVICI.
  CLIC SULLE IMMAGINI PER VEDERE LE SCHEDE
1 - LE SCHEDE E LE BUFALE PRECEDENTI
2 - UN CAMPIONARIO DEGLI ULTIMI MESI: PERCHE' HA TANTO SUCCESSO ?
.
PROCESSO DURA 40 ANNI,
QUERELANTE MUORE A 90 ANNI
30 maggio 2010 - Quotidiano Nazionale e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi: no


A 36 ANNI MANTENUTO DAL PADRE,
L'INPS GLI TOGLIE L'INDENNITA'
11 maggio 2010 - La Repubblica e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume (bamboccioni), sfiga - Identificativi: no


SORDOMUTA MULTATA DECINE DI VOLTE
PERCHE' PARLA AL CELLULARE IN AUTO
14 aprile 2010 - Virgilio (link non più disponibile)
Elemento/i di notiziabilità: costume, sfiga - Identificativi: no
Curiosità: questo è il ricicciamento di una notizia vera del 2007, leggibile qui


GENITORI SEPARATI
PER PIERCING DELLA FIGLIA
6 aprile 2010 - AGI e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sfiga - Identificativi: no


INVALIDA MULTATA NELLA ZTL
PER 3 VOLTE IN 16 MINUTI
19 marzo 2010 - Apcom, L'Unità, Virgilio e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi:


81 ANNI, PER SBAGLIO FUMA SPINELLO
MENTRE GUIDA: A PROCESSO
9 marzo 2010 - Repubblica, Libero NewsAGI, Virgilio e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sfiga - Identificativi: no


85 ANNI, RUBA FORMAGGIO: CONDANNATO
4 marzo 2010 - AGI, Virgilio e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sfiga - Identificativi: no


67 ANNI, CONDANNATO A MANTENERE
2 FIGLIE BAMBOCCIONE
17 febbraio 2010 - Corriere della Sera, AGI, Virgilio e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume (bamboccioni), sfiga - Identificativi: no


80 ANNI, FA CAUSA A MOGLIE
PER FECONDAZIONE ETEROLOGA
17 febbraio 2010 - L'Unità, AGI e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume moderno, sfiga - Identificativi: no


GIUDICE INSULTA CANCELLIERE IN LATINO:
RINVIATO A GIUDIZIO
17 febbraio 2010 - Repubblica, Virgilio e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sorpresa - Identificativi: no


NON LA LASCIANO LAUREARE
PER MANCATA FIRMA SU UN VERBALE
9 febbraio 2010 - ApCom, la Provincia e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi: no


GIUDICE CIVILE OBBLIGA
A MANTENERE FIGLIO DI 36 ANNI
9 febbraio 2010 - ApCom, la Provincia e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume (bamboccioni), sfiga - Identificativi: no


INGEGNERE 40ENNE CITA IL PADRE RICCO
PER AVERE IL MANTENIMENTO
3 febbraio 2010 - Il Giornale, Wal Street Italia e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume (bamboccioni), sfiga - Identificativi: no


TERREMOTO: CASA IPOTECATA
A PENSIONATA CHE AVEVA PAGATO
30 gennaio 2010 - Agenzia Giornalistica Italia (linkl non più disponibile) e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi di base: no


E' MORTA DA 10 ANNI
MA IL COMUNE LE CHIEDE L'ICI
29 gennaio 2010 - Prima Pagina Molise e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi di base: no


MOGLIE VA IN CHIESA
MARITO ISLAMICO VUOLE SEPARARSI
23 gennaio 2010 - Virgilio, Maroc.it e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume moderno - Identificativi di base: no


VIGILE DISTRATTO LO MULTA 2 VOLTE
RICORSO A GIUDICE DI PACE
21 gennaio 2010 - Agenzia Giornalistica Italia (link non più disponibile) e altri
Elemento/i di notiziabilità: burocrazia, sfiga - Identificativi di base: no


MANTENUTO DAL PADRE A 36 ANNI
"VOGLIO FARE IL MUSICISTA"
16 gennaio 2010 - Rai News24 e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume (bamboccioni), sfiga - Identificativi di base: no


DEPOSITA 100 LIRE NEL 1907
OGGI VALGONO 500 MILA EURO
5 gennaio 2010 - Cronaca Qui, Resto del Carlino, La Repubblica, il Giornale, AGI, e altri
Elemento/i di notiziabilità: attualità, sorpresa, soldi, sfiga - Identificativi di base: (notizia vera ma esito positivo improbabile)


MOGLIE FA VOTO DI CASTITA'
LUI CHIEDE LA SEPARAZIONE
26 dicembre 2009 - La Repubblica, il Giornale, AGI, e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sesso, sfiga - Identificativi: no


TROPPO SESSO DURANTE LA NOTTE:
NONNINA VICINA DI CASA SI ARRABBIA
19 dicembre 2009 - La Voce d'Italia e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sesso - Identificativi di base: no


ANZIANA FA TESTAMENTO
E LASCIA 10 MILIONI AL GATTO
4 dicembre 2009 - Agi,  Apcom, Gazzetta del Mezzogiorno e altri
Elemento/i di notiziabilità: sorpresa, soldi - Identificativi: no
(Nota: la Gazzetta dubita, ma pubblica e inserisce il dubbio in coda)


MARITO VINCE AL SUPERENALOTTO
E EX MOGLIE CHIEDE 500 MILA EURO
26 novembre 2009 - Agenzia Giornalistica Italia, Diario del web e altri
Elemento/i di notiziabilità: colore, sfiga - Identificativi di base:


ANZIANO DIFFAMA LA NUORA SU FACEBOOK
E IL FIGLIO DIVORZIA
21 novembre 2009 - Il Quotidiano della Calabria e altri
Elemento/i di notiziabilità: costume, sfiga - Identificativi di base: no
Da molti anni l'avvocato Giacinto Canzona (ultimamente insieme alla sua collega Anna Orecchioni) spara bufale nel sistema mediatico con una produzione praticamente ormai industriale e con grande successo di risultati e di citazioni. Qua e là certamente vi sono anche notizie vere, e il tutto probabilmente fa parte di una propria strategia di affermazione.

Dopo le schede di approfondimento che abbiamo citato sopra, per alcuni mesi abbiamo monitorato l'attività... giornalistica di Canzona. Ecco un campionario di risultati sicuramente non esaustivo della sua produzione.
IL FILO ROSSO
DEL PIAGNISTEO


Perchè le bufale dell'avvocato Canzona hanno un così grande successo?

Abbiamo già cercato di dare una prima risposta osservando la ormai tragica caduta di livello professionale nel sistema: la verifica delle notizie è ormai diventata un optional, e il copincollismo la regola.

E' dunque sufficiente che una fonte con qualche minima attendibilità (uno studio legale, in questo caso) faccia entrare qualche sua 'notizia' nel sistema (attraverso una Agenzia di stampa, innanzitutto), ed ecco che la propagazione è garantita: la gran parte delle redazioni altro non fa se non copiare e incollare, al massimo rivedendo letterariamente i testi.

Ma c'è un'altra spiegazione, forse ancora più importante.

Certamente il simpatico avvocato Canzona si muove d'istinto, con una sensibilità affinata da anni di esperienza ma pur sempre su una base istintiva.

Ma qual è la base di notiziabilità delle sue bufale? Cioè, cosa le rende appetibili per il sistema mediatico?

In queste 'notizie' vediamo tanta 'bianca': le multe, i figli bamboccioni, la difficile convivenza di culture diverse, i guai in famiglia... tanta vita quotidiana, insomma, ben distante dalle cronache del Palazzo. Il 'sistema' sa che questa informazione funziona, ma sembra aver perso la capacità di crearla: Canzona offre merce richiesta, dunque.

Però, notate: dentro questa bianca c'è soprattutto sfiga. Tartassati dalla burocrazia, vessati dai vigili, schiacciati da regole sempre più assurde che incoraggiano pure i figli bamboccioni: gli eroi di Canzona sono eroi della quotidianità, ma innanzitutto sono vittime. Spesso anziani, 'categorie deboli', invalidi, genitori oppressi dai figli e quant'altro.

Canzona ha successo perchè produce innanzitutto una 'bianca' politicamente corretta: produce, incoraggia, evoca piagnisteo.

Il 'sistema' mediatico si inginocchia davanti ai Vip anche perchè racconta un mondo di perdenti: quello della ggente, o 'gente comune', che è perdente in partenza, appunto perchè è 'comune'. In altri termini ancora: il 'sistema' mediatico (la mainstream culturale del Giornalista Collettivo) riflette le proprie paure e sensi di inferiorità.

Se Canzona raccontasse di gente normale, capace magari di cose strabilianti ma in positivo, non avrebbe questo successo. Lui lo sa, ed è per questo che il suo istinto giornalistico (certo, perchè no? in fondo il suo è 'senso della notizia') lo aiuta nel produrre bufale di successo. Questo vuole -stuipidamente- il sistema? E lui questo produce.

Gli intellettuali che volutamente crearono il mito provocatorio di Luther Blisset non fecero neanche un centesimo della strada percorsa ormai da anni da Canzona. Per questo non quelle colte provocazioni ma queste bufale incredibili stanno davvero mettendo a nudo il Re.

Marco Reis
redazione@malainformazione.it





.